palazzo-toro-copia
storia

Distilleria Toro

La storia della Distilleria Toro è inscindibilmente legata a quella del suo liquore Centerba Forte. Nel 1817  Beniamino Toro iniziò  l’attività di produttore di liquore  nella sua farmacia di Tocco da Casauria, comune nella parte abruzzese del Regno delle Due Sicilie. Il farmacista, originario di Cansano, si era trasferito agli inizi dell’800 a Tocco da Casauria per svolgere la sua attività; è qui che con ogni probabilità il suo destino si è incrociato con quello  della centerba, un estratto d’erbe,  eredità  lasciata al territorio dai monaci della vicina abbazia  benedettina  di san Clemente a Casauria. La fama della Centerba e delle sue qualità  medicamentose  esplose in occasione del colera di Napoli del 1836, circostanza nella quale fu utilizzata come rimedio contro la nausea e come disinfettante, fama  perpetuata fino ai nostri giorni dalla sua qualità di liquore dopo pasto: è, però, ancora nella memoria dei più adulti fra noi l’uso che se ne faceva in tutte le case come medicamento.Di padre in figlio per ben sei  generazioni  i Toro si sono succeduti alla guida dell’azienda, da ultimo il dott. Enrico;  oggi dopo 200 anni l’amministratore dell’azienda non  è un membro della famiglia.

Oggi il liquorificio, dotato di tutte le tecnologie più moderne, produce oltre alla Centerba Forte molti liquori di alta qualità della tradizione abruzzese e nazionale, continuando a coniugare tradizione e innovazione innestando i metodi tradizionali di macerazione  di erbe e radici con la “tecnologia 4.0” dei macchinari da imbottigliamento e confezionamento. In particolare la Centerba Toro si produce ancora essiccando e macerando le erbe raccolte nella stagione estiva dai nostri esperti sui monti Majella e Morrone.

La Centerba è stata inserita come prodotto tipico di Tocco da Casauria nell’Atlante dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione Abruzzo, depositato al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (Gazz.Uff.n193 del 18 Agosto 2004).

azienda

Distilleria Toro

La Distilleria Toro si trova all’inizio delle Gole di Tremonti, formate dalle ultime propaggini del Gran Sasso e quelle del Monte Morrone e cioè nel tratto della statale Tiburtina Valeria che costeggia il paese di Tocco da Casauria.

Le erbe aromatiche e salutari, che servono per produrre e caratterizzano i liquori e i distillati di tale opificio, vengono raccolte sulle montagne che lo sovrastano ma soprattutto sul monte Morrone che fa da sfondo all’altopiano su cui sorge Tocco da Casauria, estremo lembo della provincia di Pescara.

Tecnologia Liquida

Questa moderna e attrezzata azienda si avvale per altro, dei più recenti ritrovati della tecnica liquoriera per offrire prodotti sempre migliori e per garantire una qualità rispondente alle esigenze del mercato. 

Ma il secolare segreto delle erbe che riposano nei maceratori e della distillazione discontinua, è sempre quello che si tramanda da padre in figlio.

Il sapersi rinnovare, senza per altro venire meno alle tradizioni, è costante impegno della Distilleria Toro ed è, al tempo stesso, assoluta garanzia per i consumatori dei suoi prodotti.

La Regione Abruzzo riconosce la Centerba come prodotto tipico di Tocco da Casauria.

Add to cart